Home

Byadmin Pubblicato 2016-02-19

Appassionati di gioco d’azzardo? La dea bendata vi aspetta in Piemonte

Roulette, slot machine, scommesse: la galassia dei giochi d’azzardo vanta sempre più aficionados, da chi gioca per divertirsi a chi spera nel sospirato colpo di fortuna. Il Piemonte non è immune dalla gambling-mania: chi ha intenzione di trascorrere qui un breve soggiorno fa bene ad avere con sé i propri dadi portafortuna, visto che all’ombra delle Alpi non mancano i luoghi di ritrovo per gli appassionati del gioco non soltanto nelle città più importanti, ma anche nei centri minori.

Inoltre, come avremo modo di approfondire, il Piemonte si trova in posizione strategica rispetto a due dei più rinomati Casinò d’Italia: in questo caso, l’abito elegante in valigia è d’obbligo.

Un caffè con la Fortuna

Da qualche anno si sono diffusi a macchia d’olio nei bar e nei caffè piemontesi angoli riservati ai cultori delle slot machine. Regolamentate dall’AAMS (Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato e si tratta dell’ente che controlla il gioco pubblico sull’intero territorio nazionale, facente parte dal 2012 dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli), queste mini sale da gioco permettono di ritagliarsi tante piccole pause in cui tentare la Fortuna, magari celebrando le vincite o addolcendo le perdite con un caffè o un tipico aperitivo.

Chi trascorre un fine settimana o un breve soggiorno in Piemonte può individuare facilmente questi ambienti riservati a slot e videolottery in quanto i locali che li ospitano ne indicano la presenza in vetrina, specificando anche il nome del concessionario delle macchine. Si ricorda la presenza di bookmakers negozio a Londra come il gigante Bet365.

slot machine piemonte

Divertimento a 360 gradi

Chi viaggia in Piemonte con la famiglia o con un vivace gruppo di amici può contare sulle sale bingo e sulle sale giochi per trascorrere serate allegre che riescano a mettere d’accordo tutti. In questi locali, infatti, l’offerta di passatempi e divertimenti spazia per età e tipologia. Nelle più fornite si trovano giostre e giochi per i più piccoli, il bowling tanto amato da giovani e meno giovani, il bingo, le cui lunghe partite appassionano diverse generazioni e permettono di fare nuove amicizie, ma anche le sale slot in cui sfidare la Fortuna in modo un po’ più consistente.

Pensate come dei veri e propri centri polifunzionali per il divertimento e lo svago, queste sale ospitano spesso servizi come cocktail bar, pizzerie, ristoranti, birrerie, angolo tabacchi e altro. Come indirizzi storici si possono ricordare il King Center di via Monginevro 242/9 a Torino o il Bowling Queen Touch, pioniere del settore dal 1984 che ha sede in via Fratelli Rosselli 9 a Borgo San Dalmazzo, a breve distanza da Cuneo.

Febbre da cavallo

Chi è appassionato di cavalli e ama scommettere sulle corse di questi maestosi quadrupedi sarà ben lieto di scoprire un tempio dell’equitazione in quel del Piemonte. La passione tutta sabauda per l’ippica ha fatto sì che fin dall’Ottocento si svolgessero regolarmente in Piemonte gare e manifestazioni legate ai cavalli. Se ai primi del Novecento la roccaforte dell’ippica era il complesso di Mirafiori, dagli Anni Sessanta è l’ippodromo di Vinovo il punto di riferimento per tutti gli appassionati.

Ippodromo di vinovo

Il complesso ospita anche una moderna sala scommesse, dove si possono effettuare giocate non soltanto sulle gare in corso, ma anche su altri sport. Non mancano un servizio di bar e ristorante per chi sceglie di passare una giornata tra le piste e i maneggi. L’ippodromo di Vinovo si trova a brevissima distanza dalla Palazzina di Caccia di Stupinigi, residenza sabauda immersa nel parco, oggi anche sede di mostre e set esclusivo per eventi quali Giochi Senza Frontiere nel 1996 e l’opera lirica Cenerentola di Rossini nel 2012. Il viaggiatore può, quindi, vivere una giornata che unisce storia, cultura, natura, ma anche svago e divertimento alle porte di Torino.

Metti una sera al Casinò di Sanremo o…

Concludiamo con un approfondimento sui due storici Casinò italiani situati al confine col Piemonte. Partiamo con il Casinò di Sanremo, un palazzo liberty che vale la pena di visitare anche soltanto per la sua bellezza e il suo prestigio storico. Cornice per eventi e manifestazione pubbliche in tutto l’arco dell’anno e sede di bar e ristoranti gourmand, il Casinò è soprattutto un tempio per tutti gli appassionati di giochi vecchi e nuovi, tra tavoli da gioco, sala poker, slot machine e non solo.

Il Casinò è anche sede di tornei nazionali e internazionali che vedono all’opera i gambler più celebri del mondo. Affacciata sulla Riviera ligure di Ponente, Sanremo si trova a meno di tre ore d’auto da Torino e a poco più di due ore da Cuneo.

…al Casinò di Saint-Vincent

In un imponente palazzo di vetro con le ripide montagne della Valle d’Aosta sullo sfondo si trova il Casinò de la Vallée, noto anche come Casinò di Saint-Vincent, dal nome del paese che lo ospita sin da quando aprì battenti nel 1947. Tra tavoli da gioco e macchine elettroniche, il Casinò di Saint-Vincent accontenta le preferenze di ogni genere di giocatore e anima l’atmosfera con l’organizzazione continua di gare e tornei. Oggi il Casinò è parte di un complesso che ospita anche un centro congressi e un resort dotato di tutti i comfort, beauty center compreso, il tutto a poco più di un’ora d’auto da Torino e a due da Cuneo.

Casino di Saint Vincent

Il consiglio è quello di approfittare di un soggiorno in Piemonte per vivere l’esperienza del casinò a Sanremo o a Saint-Vincent: si può fare tappa durante il viaggio di andata o ritorno oppure si può dedicare una serata o un fine settimana ad una breve trasferta che – Fortuna permettendo – potrebbe anche far allungare la vacanza a dismisura.

Byadmin Pubblicato 2016-02-19

I migliori ristoranti in Piemonte

Il Piemonte è una delle regioni italiane che può vantare un elevato livello di trazione culinaria. Le ricette prodotte qui, infatti, hanno una storia lunghissima che arriva direttamente dagli antenati di questi luoghi. Le ricette si sono susseguite nel tempo, sono state migliorate dai vari cuochi e sono state portate all’apice della loro realizzazione dai più esperti chef del Piemonte.

Il Villa Crespi

Oggi la tradizione si fonde con una cultura culinaria innovativa e sagace, producendo alcuni dei piatti più prestigiosi di tutto il Paese. Nonostante la moltitudine di ristoranti presenti in queste terre, ce ne sono alcuni che veramente portano il livello del servizio e la qualità del cibo ad un altro livello. Primo di questa speciale classifica è sicuramente il Villa Crespi che ti trova a Orta San Giulio.

Villa Crespi

Questo ristorante è molto rinomato anche grazie alla presenza di uno chef veramente d’eccezione, Antonino Cannavacciulo. Il nome del ristorante si è fatto strada tra le grandi cucine di tutta Italia portando alla ribalta dei piatti veramente eccezionali. Tutti i clienti sono inevitabilmente assuefatti dalla cucina del Villa Crespi e non possono fare altro che acclamare la sua bontà. Anche la posizione del ristorante è molto invitante, infatti esso si trova immerso in un paesaggio davvero mozzafiato, sicuramente molto interessante da visitare.

Il Piazza Duomo

Altro ristorante veramente molto importante in Piemonte è il Piazza Duomo che si trova ad Alba. In questo luogo la passione e la professionalità dello chef si riflettono nella bontà dei piatti, apprezzati tanto dai clienti quanto dalla critica culinaria. Inoltre è anche possibile soggiornare in una delle bellissime camere offerte ai clienti per poter godere appieno di un territorio veramente fantastico che offre un sacco di materie prime di altissima qualità. Sicuramente non si può evitare di citare il famosissimo Combal. Zero di Rivoli, in provincia di Torino, altro luogo simbolo della cucina di tutto il nord Italia nel mondo.

Piazza Duomo

Questo ristorante è rinomato anche per l’abilità degli chef di esplorare sempre nuove combinazioni di cibo, utilizzando sempre materie prime eccezionali ma integrandole tra loro, al fine di ricercare sempre piatti di alta qualità ma estranei alla normale tradizione. Ovviamente anche i principali piatti tipici del territorio sono valorizzati al massimo ed interpretati in una chiave più soggettiva. Sicuramente vale la pena cenare in questo luogo se si passa da queste parti. Infatti difficilmente si potrà trovare una cucina di questo livello in altri posti.

Sicuramente il Piemonte offre moltissimi prodotti di qualità che possono essere utilizzati in maniera molto semplice per produrre ottimi piatti. Tuttavia è ovviamente anche la capacità degli chef che permette di ottenere dei piatti che vadano ben oltre la semplice combinazione di prodotti differenti. In questo contesto è possibile affermare oggi che esista una nuova corrente di pensiero culinario in questa regione che ha permesso agli chef di portare la cucina ad un livello del tutto nuovo.

L’Antica Corona Reale Da Renzo

Un altro ristorante che non può essere non menzionato in questa speciale classificazione è certamente l’Antica Corona Reale Da Renzo che si trova a Cervere in provincia di Cuneo. Il menù presentato ai clienti rispecchia l’alta dedizione messa nella realizzazione di ogni singolo piatto ed infatti tutta la critica è unanime nell’affermare l’ottima qualità di questa cucina.

Antica Corona Reale

I clienti sono il miglior biglietto da visita per un ristorante perché sono essi che faranno pubblicità al locale se avranno mangiato bene. Questi ristoratori lo sanno bene ed hanno deciso di puntare al massimo sul servizio offerto al cliente, consapevoli che è proprio lui il motore di tutta l’azienda. In effetti focalizzarsi sul risultato finale permette al ristoratore di ottenere un cliente soddisfatto che è la regola base quando si vuole fare questo mestiere. Ovviamente poter contare su prodotti di qualità e su chef d’eccezione è poi un punto di grande forza di tutti i migliori ristorante del Piemonte.

All’Enoteca

Sempre in provincia di Cuneo troviamo poi il ristorante All’Enoteca, esattamente nel comune di canale. Questo luogo è rinomato in tutta la regione per la produzione di piatti altamente prelibati che deliziano moltissimi clienti ogni anno. Anche i critici gastronomici apprezzano veramente molto il livello della cucina di questo ristorante ed i bellissimi paesaggi che lo circondano completano un’offerta al cliente veramente invidiabile.

Davide Palluda è lo chef che è stato capace di ottenere un risultato così elevato, creando una reputazione di altissimo livello per il suo ristorante. Cuneo è una delle città di tutto il Piemonte che offre le migliori possibilità per poter mangiare ad un livello veramente sopraffino.

ristorante All'Enoteca

Questo è confermato anche dalla presenza in zona di un altro ristorante di altissimo livello, la Locanda nel Borgo Antico che si trova nel Barolo. Anche in questo caso è proprio l’abilità dello chef Massimo Camia che ha permesso al ristorante di arrivare a vette culinarie di tutto rispetto. Sono moltissimi, infatti, i clienti che tornano appositamente in questo luogo solo per poter mangiare al ristorante e prenotano anche con molto anticipo pur di poter trovare un posto per le loro cene.

Byadmin Pubblicato 2016-02-19

I migliori alberghi per il turismo in Piemonte

Il Piemonte è una delle regioni italiane che attira più visitatori da tutto il mondo. In effetti il suo enorme territorio le offre la possibilità di ospitare tantissime città di importanza notevole, come ad esempio Torino. Inoltre non bisogna dimenticare che non solo le città attirano i turisti, ma persino le tante attrazioni della regione le offrono una così grande fama. Il museo egizio di Torino è certamente una delle attrazioni di maggior interesse che attrae migliaia di turisti ogni anni.

Infatti questo spettacolare esempio di gestione del patrimonio culturale, è molto famoso perché è il secondo al mondo per quanto riguarda i reperti degli antichi egizi. Ovviamente esso è superato solamente dal museo presente al Cairo che gestisce un numero di reperti molto maggiore. Tuttavia non bisogna dimenticare che quello di Torino è stato il primo ad aprire ed essere esclusivamente dedicato a questo settore. Per questi motivi esso è ancora oggi molto importante. Per visitare questa attrazione è possibile soggiornare in uno dei tanti Hotel presenti in città.

Gli alberghi da sogno

Uno dei più vicini e dei più comodi è certamente il Town House 70 che da molti anni garantisce ai propri clienti un livello del servizio veramente alto. In particolare la maggiore pubblicità dell’albergo è proprio fornita dai suoi clienti. Infatti tutti rimangono molto colpiti della gestione dell’hotel e consigliano sempre di soggiornarne in questo luogo qualora ci si dovesse trovare in zona. Una valida alternativa, altrimenti, potrebbe essere l’Hotel Victoria, sempre ben posizionato per raggiungere il museo egizio e con delle camere arredate molto bene. La pulizia è un altro dei punti di forza di questo eccellente albergo.

Hotel TownHouse 70

Un’altra attrattiva che offre il Piemonte ai propri visitatori è certamente il lago Maggiore. Esso è il secondo per dimensioni di tutta l’Italia e questo lo rende una meta molto ambita sia a livello nazionale che internazionale. Il suo nome ha origine ovviamente dalla sua grandezza, infatti non si può trovare un lago di dimensioni simili tra quelli alpini. Certamente questo paesaggio ha qualcosa di unico che incanta tutti coloro che decidono di passare del tempo in questi luoghi. Inoltre il lago è molto bello da visitare sia in estate che in primavera o in autunno. Insomma quasi per tutto l’anno il lago Maggiore regala dei paesaggi di incredibile bellezza.

Qualora si passi in Piemonte, quindi, questa è una tappa quasi obbligata ma ovviamente è bene scegliere con attenzione dove soggiornare e rispettare i codici dei luoghi..

La bellezza del lago maggiore

Uno degli hotel di maggior bellezza in queste zone è sicuramente il Grand Hotel des lles Borromees. Infatti questa piccola reggia accoglie da moltissimi anni tanti ospiti che rimangono affascinati dalla bellezza della sua struttura. L’arredamento delle camere e degli spazi comuni è veramente ricercato e non ci si può perdere nessun dettaglio di questo incredibile albergo. Il servizio, la pulizia e la cordialità del personale, poi, completano un’esperienza di visita a dir poco sublime che offrirà sicuramente una cornice perfetta alla propria vacanza di relax. Anche l’Hotel Fontana, poi, delizia i propri clienti con un servizio molto professionale.

Grand hotel des iles borromees

Anche in questo caso, poi, la vicinanza al lago Maggiore è certamente un punto di grande valore per tutta la struttura. Le colazioni sono molto abbondanti ed il cibo è veramente di ottima qualità. Nonostante il Piemonte non sia fatto di soli laghi, è necessario citare anche il lago d’Orta tra le mete di maggior interesse che bisogna assolutamente visitare. Infatti questa bellezza naturale è difficile trovarla in altri luoghi e certamente merita di essere vista. La caratteristica principale di questo lago è che al suo interno si può trovare l’isola di San Giulio, un incredibile visione di un ambiente molto interessante che non può veramente essere trovato altrove.

L’Hotel Leon d’Oro

Se si vuole visitare questo luogo è consigliabile alloggiare presso l’Hotel Leon D’oro D’Orta, infatti la sua posizione e la bellissima atmosfera romantica che si respira al suo interno sarà di piacevole compagnia per la propria vacanza. L’Hotel è molto bello ed anche la pulizia è veramente molto curata. Il personale accogliente, poi, completa l’offerta di un servizio veramente sopra la media.

hotel ristorante leon doro dorta

Una valida alternativa può essere anche l’Hotel Aracoeli, molto ben situato per visitare il lago e caratterizzato dalla professionalità molto accesa del personale. Ottimo anche il cibo e la pulizia dello stabile. Tra le tante bellezze di questa regione è doveroso, infine, citare il palazzo Borromeo, una costruzione che risale al 1600 con dei giardini che si estendono per moltissimo spazio. In questo caso è perfetto decidere di soggiornare presso l’Hotel Flora a Stresa, in questo modo si potranno ammirare tutte le bellezze di questo palazzo di dimensioni enormi e non perdersi nessun luogo di interesse in questo comune molto caratteristico. L’hotel dispone anche di camere vista lago che offrono ai propri clienti un ricordo indelebile della propria vacanza.

Byadmin Pubblicato 2016-02-19

I migliori alberghi o luoghi in montagna in Piemonte

La più grande risorsa naturale del Piemonte è certamente data dalle sue bellissime montagne. Per questo motivo sono tantissimi i visitatori che ogni anno decidono di passare le proprie vacanze in questi luoghi. Per poter sfruttare al meglio il proprio soggiorno, tuttavia, occorre poter alloggiare nei migliori alberghi che la regione offre. Per questo motivo cerchiamo di capire quali essi siano.

Gli Hotel da sogno

L’Hotel La Torre (4 stelle) è una delle prime scelte di molti ospiti che vogliano visitare le montagne piemontesi. Questo luogo, infatti è un tipico rifugio di montagna che offre in più ai propri ospiti tutto il comfort di una spa completamente attrezzata. Sicuramente la vacanza sarà molto agevolata dalla bellezza di questo luogo. Anche la posizione è ottimale in quanto risulta essere molto vicino ad alcune tra le più belle piste da sci della zona. Anche per gli sciatori, quindi, la struttura è veramente ideale.

La Torre

Un altro hotel che merita degnamente di essere posizionato in questa classifica è sicuramente il Villa Glicini (4 stelle). Questa struttura è veramente ideale per chi voglia passare una vacanza degna di questo nome. La colazione è molto abbondante ed il ristorante dell’hotel offre piatti veramente di alta qualità ai propri commensali.

La sua posizione lo rende perfetto per visitare alcune delle zone culturali più interessanti di tutta la zona. Si trova vicino a Torino e tutti i tipi di attività (casinò de Saint Vincent, negozi, musei … )

Villa Glicini

Bardonecchia e lo sci

Spostandosi a Bardonecchia, invece, si può trovare il bellissimo Hotel Jafferau (4 stelle), una delle strutture più belle di tutta la zona. L’albergo può anche vantare un accesso diretto alle piste da sci che lo rendono sicuramente ottimale per tutti gli sciatori. In ogni caso sono moltissimi i turisti che ogni anno decidono di tornare nuovamente in questo hotel dopo averci soggiornato anni prima. In effetti questo luogo è molto caratteristico e risulta veramente interessante, sia dal punto di vista paesaggistico che da quello del servizio offerto dal personale cortese dell’hotel.

Hotel Jafferau

A Sestriere, poi, è possibile trovare lo splendido Hotel Cristallo (4stelle), uno dei più prestigiosi e rinomati di tutto il Piemonte. Questa struttura, infatti, è totalmente realizzata per offrire ai visitatori il massimo del comfort e della tranquillità durante la loro vacanza. La pulizia dell’albergo è perfetta ed anche la professionalità del personale rende ideale il proprio soggiorno.

Anche in questo caso l’accesso alle piste da sci è veramente molto vicino e questo facilita non poco la vita degli sciatori. Inoltre anche in questo caso sarà possibile visitare facilmente gli splendidi paesaggi che si trovano in zona.

Hotel Cristallo

Rimanendo a Sestriere si potrà anche decidere di soggiornare al Villaggio Olimpico. Questa struttura si trova in una posizione veramente splendida che offre anche un’ottima visuale da alcune delle sue camere. Questo incredibile paesaggio rende veramente indimenticabile la propria vacanza. Ovviamente anche in questo caso è possibile accedere direttamente alle piste da sci, vera e propria linfa vitale dell’economia e della vita di questi luoghi.